FITT - Green Week 2021
FITT - Green Week 2021
FITT - Green Week 2021
FITT - Green Week 2021
FITT - Green Week 2021
FITT - Green Week 2021

FITT opera nel settore termoplastico, ma crede che questo sia compatibile con l’essere un’impresa responsabile, che ha a cuore il futuro degli stakeholders e del Pianeta.

Da sempre sviluppa materiali e tecnologie all’avanguardia che pongono la sostenibilità al centro di ogni attività di ricerca e innovazione. L’obiettivo è quello di raggiungere la “circolarità” economica attraverso un approccio integrato che passa: dalla riduzione del consumo energetico, alla riduzione della materia prima impiegata, dal riciclo dei materiali, alla riduzione del packaging, fino alla progettazione del fine vita dei prodotti.

Per questo impegno FITT ha partecipato alla decima edizione della Green Week, la manifestazione vetrina del green-thinking promossa da ItalyPost, Symbola e Corriere della Sera, con due momenti differenti: come Fabbrica della Sostenibilità e come azienda relatrice a Parma durante il Festival della Green Economy

Il tour delle “Fabbriche della Sostenibilità” ha avuto come protagoniste aziende altamente innovative che operano in ottica sostenibile: dal 6 all’8 luglio studenti, dottorandi e ricercatori provenienti dalle migliori università d’Italia, professionisti ed esperti hanno visitato le imprese più innovative e green.

Così, mercoledì 7 luglio, FITT ha aperto le porte del suo stabilimento di Fara Vicentino (VI): dopo una parte istituzionale in aula, in cui è stata presentata l’azienda e i prodotti realizzati in quel sito, i visitatori hanno percorso un itinerario di sei tappe alla scoperta delle “best practice” messe in atto dall’impresa vicentina per ridurre la propria impronta ambientale sia in termini di prodotti che di processi.
Gli impianti di trigenerazione e di raffreddamento ad ammoniaca, il relamping, il mulino di macinazione, le bicchieratrici, il laboratorio e il nuovo magazzino coperto sono stati i punti toccati durante il percorso.

Parallelamente, a Parma, si è svolto il Festival della Green Economy, manifestazione che ha contato convegni, workshop, conferenze e tavole rotonde ai quali hanno partecipato i più importanti esponenti dell’economia, della finanza, e delle istituzioni attenti ai temi della sostenibilità.

Sabato 10 luglio, FITT è stata impegnata in un panel che rientrava nel filone dedicato alla chimica verde, dal titolo “Sviluppo sostenibile e imprese: La sfida dell’economia green”. Marco Bucci, Innovation & Technology director di FITT ha illustrato le azioni sostenibili che l’azienda vicentina ha già intrapreso da alcuni anni e le future strategie di sviluppo.

Investire sull’innovazione, misurare scientificamente il lavoro e adottare un approccio di filiera in grado di coinvolgere proattivamente tutti i soggetti secondo il paradigma dell’interdipendenza, permette a FITT di minimizzare gli impatti negativi lungo tutto il ciclo di vita dei prodotti.
Un evento, la Green Week, che da dieci anni dà voce ai maggiori esperti e operatori del settore per discutere delle nuove frontiere dello sviluppo sostenibile.
Una vetrina nazionale a cui FITT non poteva mancare per dimostrare che lavorare con la plastica in modo responsabile non è un’utopia.