Da sempre vicina alla Fondazione Città della Speranza, onlus che lavora per assicurare la salute e il benessere dei bambini che lottano contro gravi malattie, FITT ha partecipato con gioia al suo importante traguardo dei 25 anni dalla nascita.

Città della Speranza destina ogni anno 700mila euro alla diagnostica avanzata della Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova, centro di riferimento nazionale per la diagnosi di leucemia riconosciuto dall’Associazione Italiana di Emato-Oncologia Pediatrica (AIEOP). La Fondazione ha realizzato e sostiene l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza, il più grande centro di ricerca europeo in questo ambito, che tratta le patologie pediatriche sotto differenti aspetti per moltiplicare le possibilità di successo in termini di nuove scoperte.

La serata di solidarietà, che si è tenuta lo scorso 30 novembre a Thiene (VI), è stata un grande rendez-vous artistico che riprendeva la storia del Piccolo Principe, con lo scopo di raccogliere fondi destinati alle attività della Fondazione, ma anche con l’intento di offrire alla città uno spettacolo per far sognare e riflettere.

Sostenere realtà di valore e di impegno sociale è un gesto di restituzione importante per FITT, che coinvolgendo tutti i collaboratori esprime il senso di partecipazione e di responsabilità nei confronti del proprio territorio, tenendo fede ai propri valori di impresa e di comunità di persone.